TANTI SUCCESSI PER LA SCUDERIA VESUVIO ALL’11° “SUPER MASTER RACING”

AGEROLA (NA) – Ha riscosso un notevole successo di piloti ed appassionati l’edizione numero undici del “Super Master Racing”, che con i suoi 106 piloti ha reso elettrizzante l’evento automobilistico che ha il ruolo di chiusura delle attività stagionali agonistiche presso il Circuito Internazionale Napoli in Sarno.

L’evento, organizzato dal patron del tracciato alle pendici del Vesuvio coadiuvato dal team agerolese della Scuderia Vesuvio, ha visto la partecipazione di ben 106 vetture, le quali hanno composto 19 classi in virtù delle specifiche tecniche.

La gara si è svolta in modalità “Super Lap Battle”,  sul meglio delle 2 manches composte da 6 giri ognuna.
Ne è scaturito vincitore chi ha ottenuto il miglior tempo tre le manches.
Il palcoscenico dove i piloti si sono dati battagli sul filo dei millesimi stati  i tecnici 1460 metri del tracciato del Circuito Internazionale Napoli, impianto campano ai vertici mondiali del Karting che ben si presta anche alle autovetture.

Hanno fatto eccezione solo “700cc”, le quali hanno fatto la competizione battagliando per il primo posto alla bandiera a scacchi, che ha visto transitare vittorioso Domenico Cuomo  su Fiat 500 S1(’90) prima di Giancarlo Cuomo e Domenico Cuomo (’78) entrambi su Fiat 500 TMC 700.
  
Nella giornata di Sabato 13 si sono svolte le prove di qualificazione, mentre il programma della domenica è partito subito con la disputa della prima manche sul meglio dei sei giri per tutte le 19 categorie formate.

Dopo anche la seconda manche di giornata i risultati assoluti sono stati i seguenti: nella classe Attività di Base la vittoria è andata a Luca Tagliaferri (Renault Clio RS); nella classe Sport & Formula vittoria di un super Simone Iaquinta su Osella Pa21Evo-Honda/CN 2.0;mentre in quella Turismo vittoria di Enrico Bettera con la sua Megane V6 E1 3.0.

Per la Scuderia Vesuvio sono stati presenti tantissimi portacolori e numerosi sono stati i successi.
Nella categoria Attività di Base, vittoria nella classe D per Riccardo Zappacosta su Mitsubishi Lancer Evo VI.
Sempre in attività di base, seconda posizione in classe B per Francesco Ametrano su VW Lupo Cup.
Nel Gruppo Racing Start vittoria in classe RSTD per Giovanni Loffredo con la sua Seat Ibiza Cupra.
Seconda piazza in classe RS3 per il cavese Michele Carratù su Citroen SaxoVts.
Seconda posizione anche per Amodio Cozzolino, questa volta in N1400 alla guida di una Peugeot 106.
Stessa sorte in N1600 per l’agerolese Domenico Buonocore, che con la sua Peugeot 106 16V ha conquistato la piazza d’onore. Quarta piazza invece per Milo Provino e Sesta per Nicola Russo, entrambi su Citroen Saxo Vts.

Vittoria in classe A1150 per Milo Provino alla guida della sua Fiat Cinquecento Sporting.

Seconda posizione in classe S1 per Francesco Mascolo su Fiat 500. Prepotente affermazione in classe E1 2000 per Luigi Sambuco a bordo della Renault Clio RS curata dalla SA.MO Competition.

Tanta sfortuna invece per Giovanni Nappi in classe E1>3000. La Ferrari 550 con la quale il papà Piero si è laureato campione italiano poche settimane fa è stata perfetta al sabato, ma non ha mantenuto le attese in gara, relegando Nappi alla seconda piazza. 
Vittoria tra le storiche e successo in classe HST3 – 1600 per Acampora Angelo, alla guida di una VW Golf GTI.
Vittorie di classe anche per Ciro Nappi su Ferrari 308 Gtb, Ciro Riccio su Alfa Romeo Gt Junior e Liberato Francesco su Fiat 500.
Vittoria tra le P1 anche per Scalesia Angelo con la sua A112 Abarth.
Seconda e terza piazza in classe P2 rispettivamente per Mascolo Pietro su Fiat 500 Kawasaki e Amendola Mario su Fiat 126 Kawasaki.
Seconda posizione in S5 per Salvatore Visconti su Fiat X19.
Vittorie per Luigi Padovano (Renault 5 Gt turbo) e Figlilia Claudio (Renault Clio Rs) rispettivamente in classe S7 ed S6.
Vittoria in classe VST 2RM per Mario Pellegrino alla guida della fida Barracuda Yamaha
Vittoria della classe CN2.0 per Simone Iaquinta sulla paterna Osella Pa21Evo-Honda, mentre chiude al quarto posto Luca Ligato sempre su Osella Pa21Evo-Honda, entrambe curate dalla Catapano Corse.

 

Ufficio Stampa Scuderia Vesuvio
www.scuderiavesuvio.it

SERVIZIO TG3

Il servizio del TG3 CAMPANIA riguardante il "Super Master Racing - Ed. XI"  andato in onda Mercoledì 17 Dicembre 2014

*** CLICCA QUI per vedere il video ***

 ESCAPE='HTML'