SAMBUCO NON LASCIA, ANZI RADDOPPIA

Il driver vesuviano è pronto per un doppio impegno. Seguirà inoltre gli impegni di Dino Semeraro

La stagione motoristica 2016 è ormai alle porte e Luigi Sambuco è più in forma che mai.

Il driver della Scuderia Vesuvio ha vissuto un 2015 esaltante tra CIVM e TIVM, tanto da conquistare numerosi riconoscimenti, tra i quali la conquista della Coppa della Classe 2000 del Gruppo E1 Italia nel CIVM e la vittoria assoluta del Gruppo E1 Italia nel TIVM girone Sud.

La pausa invernale ha permesso al driver vesuviano di mettersi in forma e di sviluppare ancora di più la già performance Renault New Clio curata dalla SAMO Competition.

Nel 2016 Sambuco sarà nuovamente tra i protagonisti del tricolore montagna pronto a difendere il titolo conquistato lo scorso anno ed inoltre sta facendo di tutto anche per essere pronto anche ad una nuova sfida "bicilindrica".

Infatti è in allestimento anche una Fiat 500 pronta per partecipare ai campionati riservati alle vetture bicilindriche, sia pista che salita.

Nella nuova stagione Sambuco oltre a gareggiare, supporterà anche il programma di Dino Semeraro, nuovo portacolori della Scuderia Vesuvio, che sarà ai nastri di partenza con l'aggressiva Fiat 127, anch'essa curata dalla SAMO Competition.

Il giovane pilota fasanese ha per il momento garantito sicuramente la sua presenza tra i protagonisti della Coppa 1150 al "3º Trofeo del Levante", in programma il 20 marzo prossimo sul circuito di Binetto.

In vista delle prossime gare sia Luigi Sambuco sia Dino Semeraro saranno in scena al "Track Day di Primavera" presso il Circuito del Sele di Battipaglia, in programma domenica 6 Marzo 2016.

Entrambi i piloti sfrutteranno l'occasione per riprendere il feeling e testare le proprie autovetture, preparandosi al meglio per quello che si prospetta un interessante 2016.

Ufficio Stampa Scuderia Vesuvio